Costituzione in mora

In caso di mancato pagamento, Metanosud Servizi invia al cliente tramite posta ordinaria un sollecito di pagamento, invitando a regolarizzare il saldo entro e non oltre 15 giorni dalla data della ricezione dello stesso.

Il pagamento dell’importo può essere effettuato recandosi direttamente presso gli sportelli aziendali oppure tramite bonifico bancario, utilizzando le coordinate indicate nel sollecito ricevuto.

Metanosud Servizi invita il cliente ad inviare tramite fax l’attestazione dell’avvenuto pagamento.

Decorso il termine indicato senza ricevere il pagamento, Metanosud Servizi provvede, entro 3 giorni lavorativi a richiedere la sospensione della fornitura con relativo aggravio di oneri a carico del cliente.

In tal caso verrà addebitata al cliente la somma di euro 60+iva alla quale verranno aggiunti eventuali costi di riattivazione del servizio pari a 60 euro +iva.

A quel punto il cliente riceve una ulteriore comunicazione scritta in cui vengono indicati i tempi della sospensione della fornitura. Se nonostante l’invio di quest’ultima il cliente risulta ancora inadempiente, Metanosud Servizi provvederà a sospendere la fornitura e il contratto verrà chiuso.