Comunicazione dati catastali

La Legge Finanziaria del 2005 (Legge n° 311 del 30 dicembre 2004) dispone che le società che erogano servizi pubblici sono tenute a raccogliere i dati catastali degli immobili presso i quali sono attive le forniture e successivamente comunicare le informazioni raccolte all’anagrafe tributaria.

I dati catastali sono i dati identificativi dell’immobile e sono contenuti nella visura catastale anche se è possibile reperire queste informazioni su altri documenti come l'atto di acquisto o di affitto dell'immobile, nella denuncia di successione, in una denuncia o comunicazione ICI presentata in anni precedenti.

Ai fini della comunicazione devono essere comunicate le informazioni relative a sezione urbana, foglio, particella, subalterno e comune.

In occasione dell’attivazione di un nuovo contratto di fornitura o della variazione di un contratto già attivo è necessario procedere con la comunicazione dei dati.

Nell’eventualità di omessa comunicazione dei dati catastali da parte del cliente alla società che svolge attività di somministrazione di gas, energia elettrica e servizi idrici, ovvero qualora tali dati vengano comunicati in maniera inesatta, il cliente finale è passibile di una sanzione amministrativa da 203,00 a 2.065,00 euro.

Inoltre, nell’ipotesi di mancata comunicazione dei dati catastali, da parte del cliente, la società di vendita deve farne segnalazione all’Agenzia delle Entrate, per i controlli fiscali a carico del cliente stesso.

Per ottemperare agli adempimenti a carico del cliente, abbiamo predisposto un modello per la comunicazione dei dati catastali dell’immobile presso cui è attiva la fornitura di gas naturale e/o energia elettrica. Il modello viene consegnato all’atto della sottoscrizione del contratto ed è disponibile on-line nella sezione modulistica del nostro sito.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti sulla compilazione del modello di comunicazione dei dati catastali puoi richiedere assistenza presso uno dei nostri sportelli.

In alternativa puoi consultare il sito internet www.agenziaentrate.gov.it oppure chiamare l'Agenzia delle Entrate al numero 848 800 444 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 17 e il Sabato dalle 9 alle 13 (tariffa urbana a tempo), oppure chiamare il numero 06/96668907 da cellulare e il +39 06/96668933 dall’estero.